Stai visitando l'archivio per 2010 aprile.

Parole dal cuore

28 aprile 2010 in Senza categoria


L’arte del quotidiano attraverso mia zia

“L’arte drammatica te la do in testa, altro che accademia”. Questo pare abbia detto mio nonno a mia zia Carmela che da giovane voleva fare l’attrice. Ma lei ogni giorno da allora (ma forse anche prima di allora) quell’arte la mette in pratica nella quotidianità. I suoi dipinti e le sue poesie sono solo la manifestazione canonizzata della cosiddetta arte occidentale, perché poi di arti ce ne sono a migliaia, più di quanto uno possa immaginare. Per esempio mia zia è un’artista perché succede sempre che quando vai a casa sua e ti siedi lì di fianco al camino, lei in piedi, tu inizi a rispondere a una qualsiasi sua domanda ed ecco che, senza che te ne accorga, perché l’arte mica si può sempre spiegare o riconoscere,  mentre sei lì concentrato a rispondere a una sua qualsiasi domanda, di fianco al camino, quindi anche un po’ intontito da tutto quel calore, insomma, ecco che lei inizia un suo racconto costruito sul tuo, tutto attorcigliato a quello di cui tu stavi parlando, anche se non c’entra niente. Continua a leggere questo articolo →

Figlie sconosciute

22 aprile 2010 in Senza categoria

Riflessioni densissime quelle che ci ha spedito Katia, che troverete in versione integrale nella versione cartacea che stiamo approntando (vi faremo sapere tutto al più presto!). Qui ho fatto alcuni, discreti, tagli, concordati con l’autrice e sempre segnalati. State bene. Continua a leggere questo articolo →

Invisibili mitomani, o del rimanere incinta ai tempi del precariato

19 aprile 2010 in Senza categoria

Ho avuto qualche problema col computer, oltre al fatto che mi trovo in un periodo particolarmente incasinato, ma oggi ricomincio a pubblicare le poche testimonianze che ci mancano per ultimare il nostro progetto sulla narrazione dei tanti femminili annebbiati dalle rappresentazioni main stream. Dopo il successo del post di Serena sul cervello delle mamme che ha portato all’iniziativa di trasformare il curriculum europeo, che verrà lanciata ufficialmente l’8 maggio, ripresa oggi (19 aprile)anche in un bell’articolo sulla “Stampa”, torniamo a parlare di odiose discriminazioni nei confronti delle donne incinte. Continua a leggere questo articolo →

Bangkok: dietro le quinte di un distretto erotico

5 aprile 2010 in Senza categoria

Alessandra l’ho conosciuta tre anni fa, durante una supplenza alle medie: Angela l’aveva invitata a scuola perché parlasse del suo lavoro per “Medici senza frontiere” con cui è partita varie volte in qualità di giornalista. Fotografie di Haiti, della Colombia, dell’Etiopia sfilavano davanti agli occhi dei ragazzi, avvinti dai racconti con cui Alessandra sapeva accompagnarle. Bello ascoltarla e bello vedere loro così presi, segno che l’esperienza autentica fa ancora breccia in questa generazione che troppo spesso viene demonizzata, soprattutto dai media. Ora Alessandra è in Thailandia e mi ha mandato questa testimonianza che, mentre ci racconta di lei, del suo coraggio e della sua intraprendenza, ci parla anche di altre donne, che a Bangkok fanno una vita durissima. Ma non si arrendono. Continua a leggere questo articolo →

Sottosopra – Una vita al contrario

1 aprile 2010 in Senza categoria

Frasi brevi che sembrano commenti a dei disegni. E, da quel che ho capito, Maura disegna davvero ed è come se si esprimesse disegnando anche mentre parla: io vedo le scene. Parole semplici, di un’onestà che ti si insinua sottopelle. Decisamente in sintonia con un dibattito sulla bellezza del corpo di questi giorni, che trovate sul nostro social network. Continua a leggere questo articolo →

Vai alla barra degli strumenti