Stai visitando l'archivio per 2012 dicembre.

Anatomia di un femminicidio. “Questo è il mio corpo”, di Filipa Melo

30 dicembre 2012 in Senza categoria

 

 

 

Questo è il mio corpo, pubblicato nel 2001 dalla scrittrice portoghese Filipa Melo, è un romanzo interamente costruito attorno al cadavere di una donna ammazzata dall’uomo con cui aveva una relazione. Non ha nessuna pretesa emblematica, come mai dovrebbe averne un’opera letteraria, nulla che possa essere utilizzato direttamente in una ricognizione sul fenomeno che finalmente si sta cominciando a chiamare col suo nome, femminicidio, e dico “finalmente” perché nominare significa distinguere, significa riconoscere una specificità, nonostante le pervicaci resistenze e gli attacchi piccati di chi ancora si ostina a negare l’esistenza di omicidi perpetrati sulle donne in quanto donne e, con essa, la profonda compromissione di questa tragica realtà con una cultura gravemente e colpevolmente sessista. Continua a leggere questo articolo →

La strada canta – SaggiOmaggio in musica a Lhasa, Katia e Mariangiola

17 dicembre 2012 in Senza categoria

Con grande emozione e molta gioia copio qua sul nostro sito il volantino

dell’evento che si terrà giovedì 20 dicembre nell’Aula Magna del Convento di Santa Cristina di Bologna, presso il Centro delle Donne. Con grande  emozione perché l’evento è dedicato a tre donne speciali che non ci sono più, una delle quali è Lhasa de Sela, cantante che ho scoperto pian piano negli ultimi anni, innamorandomi della sua voce e del suo sguardo sulla vita.

L’altra è Katia Verdone, che con i suoi disegni e i suoi scritti intensi e

profondi tanta bellezza ha saputo portare fra le nostre pagine, grazie a sua mamma, Bruna, che ce l’ha fatta conoscere e ha partecipato con originalità e fervore a tante nostre iniziative. Bruna la conoscerò di persona giovedì perché arriverà qui, con due amici, proprio per partecipare a questo evento e anche questa è una notizia bellissima!

La terza persona a cui dedichiamo le nostre canzoni è Mariangiola Soldani,

che era una cara amica di Beatrice Sarti, fondatrice con Simona Selvini dell’associazione Percorso Vitale, di cui sentiremo cantare le allieve e

gli allievi. Continua a leggere questo articolo →

Vai alla barra degli strumenti