Lidi ma čaje. Canto alla zingara partigiana

La mia libera trasposizione della traduzione italiana, trasposizione cantabile, del canto più bello che conosco sulle partigiane. Ringrazio la mia amica Chelu che me lo ha insegnato e speriamo di poterlo cantare presto in tante, tutte insieme.

Neri capelli neri

zingara partigiana

scendi dal monte, figlia mia

sul tuo cavallo bianco

 

Dietro di me la banda

grida la partigiana

All’assalto, sorelle mie

Morte al fascismo

Lidi ma čaje Lidi ma čaje Li-Li-Li Lidi ma čaje

Lidi ma čaje Lidi ma čaje Li-Li-Li Lidi ma čaje

 

Le tue belle foglie

sorella montana

torneranno qui ancora

larghe e verdi

 

La mia gioventù

sorella oscura dei monti

non ritorna e non sarà

con me mai più